Salta al contenuto principale

Serie B. Crotone, Vrenna: "le mie parole
sugli arbitri dettate dall'amarezza"

Basilicata

Lunedì il patron del Crotone si era espresso sulle decisioni arbitrali assunte nelle ultime gare di campionato giocate dai rossoblù

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

«Ritengo giusto e doveroso tornare sulle mie dichiarazioni esternate lunedì circa le decisioni arbitrali assunte nelle ultime gare di campionato giocate dal Crotone. Ebbene, tengo a chiarire e precisare che il mio è stato uno sfogo dettato dall’amarezza e dalla delusione del momento». Così il patron del Crotone, Gianni Vrenna precisa, attraverso un comunicato stampa, le sue dichiarazioni nei giorni scorsi con le quali chiedeva alla Can B «di prendere al più presto i giusti provvedimenti, perchè sia solo il campo ed il reale valore delle squadre a decidere le sorti di una partita e di un campionato». «La nostra società nutre infatti grande rispetto nei confronti dei ruoli istituzionali e nel lavoro della classe arbitrale – continua – Certo, si tratta pur sempre di persone, può capitare quindi che qualcuno è più attento, e qualcun altro lo è di meno, qualcuno è più in forma, qualcun altro un pò meno. Ma fa parte del gioco, e di un gioco, quello del calcio che ha delle regole alle quali tutti dobbiamo attenerci, e che comunque, episodi negativi a parte, ci regala anche e soprattutto tante gioie e soddisfazioni».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?