Salta al contenuto principale

Cotronei, vandali denunciati
per aver danneggiato una scuola

Basilicata

Controlli antivandalismo scolastico nei comuni della Compagnia Carabinieri di Petilia Policastro; denunciati 4 maggiorenni ed un minorenne del luogo

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

I carabinieri della di Petilia Policastro negli ultimi hanno attivato servizi di perlustrazione sia con macchine di copertura che con le pattuglie per sorvegliare la situazione in tutti gli istituti scolastici della zona negli orari di chiusura e soprattutto nelle ore notturne.
Proprio durante l’espletamento di tale servizio, la scorsa notte, a Cotronei i militari hanno sorpreso 5 ragazzi del luogo, che negli immediati pressi dell’ I.P.S.C.T. (Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici) in via Laghi Silani, alla vista della pattuglia dei Carabinieri stavano tentando di disfarsi di alcune bottiglie di plastica. I ragazzi, 4 maggiorenni e un minorenne, tutti del luogo, non avrebbero fornito una motivazione convincente per giustificare la loro presenza in quella via viste le condizioni di tempo e di luogo, in relazione anche al fatto che le bottiglie frettolosamente buttate a terra, rinvenute dai Carabinieri, contenevano all’interno liquidi maleodoranti, presumibilmente creolina. Inoltre i militari hanno effettuato un sopralluogo nelle adiacenze della scuola e hanno verificato come vi fosse stata un’effrazione in una finestra posta al piano terra con lo spargimento nei pavimenti di sostanze liquide del tutto simili a quelle rinvenute poco prima nelle bottiglie. I ragazzi sono stati accompagnati in Caserma e denunciati ai sensi dell’art. 674 ( getto di cose pericolose). Sono in fase di valutazione le immagini delle telecamere per confermare la responsabilità dei 5 fermati in ordine anche all’irruzione all’interno della scuola e procedere alla conseguente e ulteriore denuncia a piede libero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?