Salta al contenuto principale

Verbicaro: tre disoccupati hanno passato
la notte sul campanile

Basilicata

Hanno trascorso la notte all’addiaccio, sul campanile della chiesa di San Giuseppe, tre disoccupati che protestano da ieri per l’attuazione di alcuni progetti per l’occupazione.

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

In tre hanno passato la notte sul campanile della chiesa di San Giuseppe, a Verbicaro, nel cosentino. Ieri è iniziata la protesta per chiedere alla Regione l’attuazione di alcuni progetti per l’occupazione. I tre, che si trovano ad una ventina di metri d’altezza, sono riusciti comunque a mangiare un pasto caldo grazie a un fornellino a gas che si sono portati con loro. È rimasto a terra, invece, il quarto disoccupato che ieri è stato costretto a scendere dal campanile per un malore.
L’uomo però stamani, era in piazza insieme agli altri disoccupati, 70 circa, che sostengono le ragioni della protesta. I manifestanti hanno annunciato che resteranno sul campanile sino a venerdì, quando, alla Regione, a Catanzaro, è in programma un incontro convocato dalla vice presidente Antonella Stasi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?