Salta al contenuto principale

Reggio: maresciallo dei carabinieri
minacciato, un arresto e una denuncia

Basilicata

All’origine non ci sarebbero fatti legati alla criminalità organizzata. Il maresciallo minacciato è in servizio a Villa San Giovanni

Tempo di lettura: 
0 minuti 22 secondi

Una persona è stata arrestata ed un’altra denunciata in stato di libertà dai carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni per minacce ad un maresciallo dell’Arma. Il sottufficiale presta servizio a Sinopoli, nel reggino. Sono stati i suoi stessi colleghi e quelli della Compagnia, al termine delle indagini, a risalire agli autori delle minacce, i cui nomi non sono stati ancora resi noti. All’origine non ci sarebbero fatti legati alla criminalità organizzata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?