Salta al contenuto principale

Basket Dnb. Liomatic Viola in progresso
Fantozzi soddisfatto

Basilicata

La quinta giornata del campionato di B dilettanti ha confermato i buoni progressi della Liomatic Viola che conquistando la quarta vittoria consecutiva, si conferma tra le migliori del girone C.

Tempo di lettura: 
1 minuto 22 secondi

In terra pugliese contro il Bisceglie, il nuovo gruppo nero-arancio, ha mostrato i progressi ed ora insegue la capolista Moncada Agrigento ancora imbattuta. Dalla sfida contro Bisceglie è emersa una Viola capace di superare anche il fattore campo e contro avversari di un certo livello.
Il play reggino Coronini commenta il match: «La partita contro Bisceglie la potevamo chiudere anche prima con quindici punti di vantaggio potevamo gestire meglio certe situazioni, comunque siamo contenti per il risultato finale».
Anche coach Fantozzi ha anallizato la gara: «Abbiamo avuto qualche leggera flessione nel secondo e terzo quarto, poi siamo stati bravi a riprendere le redini del gioco. La squadra ha dimostrato capacità di reazione, anche nei momenti difficili. Prendiamo questa vittoria con molta soddisfazione». I due punti in classifica fanno certamente comodo alla Liomatic, chiamata, come del resto tutta la B dilettanti al primo impegno infrasettimanale questo giovedì sera. I reggini saranno di scena in casa al Palacalafiore, con inizio alle ore 20.30, contro la formazione laziale dello Scauri, attualmente a quota quattro in classifica. Impegno da non sottovalutare assolutamente anche in prospettiva aggancio al primo posto, vista il concomitante turno di riposo degli agrigentini. In questi giorni coach Fantozzi ha concesso un po’ di riposo ai propri giocatori, riprendendo la preparazione già da ieri. L’attenzione deve rimanere al massimo, come anche lo stato di forma dei giocatori, domenica prossima sarà ancora campionato, contro Palestrina e non c’è tempo per le distrazioni. Per la gara di giovedì sera, contro Scauri, la società punta molto ad avere lo stesso supporto di pubblico visto nell’ultima sfida casalinga, un fattore determinante che ha sempre aiutato la Viola nelle sfide più difficili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?