Salta al contenuto principale

Pugilato, Reggio ospita a dicembre
i campionati italiani dilettanti

Basilicata

A Reggio Calabria, dal 7 a ll'11 dicembre prossimo nel palasport di Pentimele l'evento di pugilato organizzato dalla Amaranto boxe Reggio Calabria e da Alleanza Sportiva Italiana come social partner

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

Il PalaPentimele di Reggio Calabria, dal 7 a ll'11 dicembre prossimo, ospiterà l'89^ edizione dei Campionati italiani assoluti maschili di pugilato, dilettanti I e II serie, categoria Elite, organizzati dalla Amaranto boxe Reggio Calabria e da Alleanza Sportiva Italiana come social partner.
«Si tratta di un campionato molto atteso – ha affermato nel corso della conferenza stampa di presentazione a Palazzo Campanella a Reggio, il Presidente nazionale della Federazione Pugilistica Italiana, Franco Falcinelli, per 16 anni Commissario Tecnico della rappresentativa nazionale di pugilato – perchè metterà in luce i valori migliori del nostro boxe. Siamo ormai proiettati alle prossime olimpiadi di Londra, dove contiamo di ripetere il risultato conseguito a Pechino tre anni fa con un «Oro», un «Argento», ed un «Bronzo». Ce ne sono le condizioni». Falcinelli ha infine auspicato che la manifestazione di Reggio, contribuisca a «sviluppare e diffondere anche sul territorio calabrese questa disciplina che sta ritrovando nuovo interesse in tutto il mondo». Si prevede la partecipazione di circa 130 pugili provenienti da ogni parte d’Italia selezionati nei vari campionati regionali.
Al tavolo dei relatori, con gli organizzatori, Franco Pirrera e Giuseppe Fedele della Amaranto Boxe, Tino Scopelliti dirigente nazionale Asi, l’assessore comunale allo sport di Reggio Walter Curatola, anche il vice presidente del Consiglio regionale Alessandro Nicolò ed il consigliere regionale Giovanni Bilardi. “Quando parliamo di sport – ha affermato Nicolò nel suo saluto - parliamo di una componente fondamentale per costruire i giovani del domani. Una pratica capace di aggregare in un ambiente abbastanza sano». Nicolò e Bilardi hanno sottolineato l'attenzione che la massima assemblea elettiva calabrese ha rivolto al mondo dello sport con l’approvazione, lo scorso anno, di una legge regionale che ha regolamentato e ridefinito gli obiettivi della Regione in questo settore. Nell’esprimere grande soddisfazione per la scelta della Calabria e di Reggio, come sede di questi 89^ campionati Biliardi ha affermato che è anche questo «un modo per far crescere la regione», ed ha auspicato che sempre più eventi di questo tipo possano trovare in futuro ospitalità in Calabria».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?