Salta al contenuto principale

Tonno Callipo, tre punti a Padova
e 5° posto in classifica

Basilicata

La Tonno Callipo Vibo ci prende gusto e dopo la sfolgorante vittoria della sesta giornata contro Macerata concede la replica in casa della Fidia Padova

Tempo di lettura: 
2 minuti 14 secondi

Vittoria in trasferta per la Tonno Callipo Vibo Valentia, a Padova, in casa della Fidia dove ha sfoderato un’altra prestazione superlativa dopo Macerata, che le vale l’intera posta in palio e la proietta ai piani alti della classifica. Attenti e motivati, per niente condizionati dall’esito dell’ultima gara, i giallorossi dimostrano di aver recepito appieno le indicazioni che coach Blengini ha dispensato in settimana e fanno bottino pieno contro un avversario che ha tenuto duro fino alla fine. Nell’ultima gara prima dello stop di campionato per la Coppa del Mondo, Vibo scende in campo per fare risultato e fin dal primo set impone agli avversari le sue regole giocandosela punto a punto per buona parte dei parziali e poi premere sull’acceleratore nei finali di set, chiudendo i primi due sul 22-25. La Tonno Callipo vuole i tre punti e se li prende nel terzo set, guadagnando diverse lunghezze e mettendo a dura prova la difesa avversaria che alla fine cede sotto i colpi dell’attacco giallorosso per arrendersi, infine, sul 19-25 siglato da Rocco Barone.
Soddisfatto a fine gara il commento del direttore sportivo di Vibo, Francesco Prestinenzi (in foto): «Abbiamo giocato una partita regolare, mettendo in atto un gioco tranquillo fin dall’inizio, senza mai dare segni di cedimento, e non consentendo agli avversari di recuperare. Ha funzionato tutto abbastanza bene, sia la battuta che la ricezione, che ha risposto ad un servizio aggressivo da parte di Padova. Adesso possiamo realmente godere anche dei punti ottenuti contro Macerata che sarebbero serviti a ben poco se avessimo sbagliato gara qui a Padova». Il commento a caldo di Luis Diaz, uno dei protagonisti della gara contro i veneti: «Sono davvero molto contento per questa vittoria. Sapevamo che sarebbe stato molto difficile giocare contro Padova ma alla fine abbiamo ottenuto tre punti importantissimi che davvero nessuno si aspettava alla vigilia. Credo che il nostro vero punto di forza stasera sia stata la concentrazione con cui siamo scesi in campo. Tutta la squadra ha fatto un’ottima prestazione e sono molto soddisfatto anche della mia partita. La ricezione ha funzionato abbastanza bene, loro hanno forzato tanto in battuta ma noi siamo riusciti a contenerli e a impostare un ottimo cambio palla».
QUESTI I NUMERI DELLA GARA:

Fidia Padova - Tonno Callipo Vibo Valentia 0-3
(22-25; 22-25; 19-25)

Fidia Padova: Schwarz 7, Gonzalez 1, Rosso 12, Simeonov 13, Semenzato 2, Suljagic 6, Garghella (L); Tiberti 1, Cricca 2, Koshikawa, De Marchi 4, Giannotti, Zingaro (L). Allenatore: Paolo Montagnani.
Tonno Callipo Vibo Valentia: Coscione 3, Cernic 11, Diaz 15, Rak 8, Klapwijk 10, Barone 8, Fanuli (L); Grassano, Olli. Non entrati: Lavia, Falasca, Nikolov, Mignolo (L). Allenatore: Gianlorenzo Blengini.
Arbitri: Saltalippi-Gnani.

Durata: 28’, 30’, 27’. Tot. 1h 25’.
MVP: Luis Augusto Diaz (Tonno Callipo Vibo Valentia).
Spettatori: 2.255

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?