Salta al contenuto principale

Gioia Tauro: violano i sigilli
ad una discarica abusiva, 3 denunce

Basilicata

I tre denunciati per la violazione di sigilli in un’area adibita a discarica abusiva e sottoposta a sequestro

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Tre persone sono state denunciate a Gioia Tauro dalla Guardia costiera e dalla polizia municipale per la violazione di sigilli in un’area adibita a discarica abusiva e sottoposta a sequestro. L’area, pari a circa 100mila metri quadri, è ubicata in prossimità del lato nord della foce del fiume Budello ed è stata utilizzata per lo smaltimento illegale di materiale di risulta proveniente da demolizioni edili, di ingenti quantitativi di eternit e pneumatici e rifiuti di vario genere. Il personale della Guardia costiera, inoltre, ha elevato in questi giorni sanzioni amministrative a carico di esercizi commerciali, dediti alla vendita di prodotti ittici, poichè trovati in possesso di esemplari di pesce spada di provenienza sconosciuta nonostante il periodo di fermo pesca dal primo di ottobre al 30 novembre.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?