Salta al contenuto principale

Matera, padre e figlia dispersi.
Unità cinofile per trovare i corpi

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Per individuare i corpi di Carlo Masiello, di 87 anni, e della figlia, Rosa, di 44, di Altamura (Bari), travolti domenica pomeriggio dalle acque di un torrente in piena, mentre erano su un’automobile sono state utilizzate, da questa mattina, unità cinofile dei Carabinieri e dei Vigili del fuoco.

La Golf su cui erano rimasti intrappolati Rosa e il padre è stata trovata alcune ore dopo l’allarme, piena di fango e detriti, ribaltata e con una portiera aperta. Le forze impegnate nella ricerca, inoltre, hanno deciso di riprendere i controlli dal punto in cui la vettura è stata trascinata via dalla corrente. Ieri le ricerche hanno riguardato un tratto del torrente a valle del luogo dove l’automobile è stata ritrovata.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?