Salta al contenuto principale

Roma, transessuale accoltella un giovane lucano

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Ci sarebbero motivi passionali dietro il tentato omicidio avvenuto, questa notte, in un appartamento al primo piano di uno stabile di via Moroni, a Trastevere. L'aggressore, un brasiliano di 41 anni, transessuale, già conosciuto alle forze dell’ordine, dopo un’animata discussione all’interno della propria abitazione, ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito un suo amico, un ragazzo di 26 anni originario di Melfi, al braccio e all’addome.
Il giovane lucano, trasportato all’ospedale Santo Spirito, è stato ricoverato in osservazione dopo che gli sono stati riscontrate quattro ferite da taglio all’avambraccio sinistro e all’addome. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

I carabinieri intervenuti sul posto, hanno sequestrato il coltello da cucina utilizzato per il delitto e arrestato il transessuale con l’accusa di tentato omicidio e portato a Regina Coeli.

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?