Salta al contenuto principale

Cariati, 60enne in manette
per detenzione illegale di armi

Basilicata

Un fucile, oltre a essere detenuto illegalmente, era privo della prescritta sigla del banco nazionale di prova di Gardone Val Trompia e della matricola sulla canna

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

I Carabinieri di Cariati hanno arrestato un uomo di 60 anni, B.C., con l'accusa di detenzione illegale e ingresso clandestino di armi e munizioni. Nel corso di una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto un fucile a pompa calibro 12 di fabbricazione americana assieme a 40 cartucce dello stesso calibro, tutte sequestrate assieme all’arma.
Durante l’analisi tecnica gli investigatori hanno accertato che il fucile, oltre a essere detenuto illegalmente, era privo della prescritta sigla del banco nazionale di prova di Gardone Val Trompia e della matricola sulla canna. Il sessantenne è stato rinchiuso nel carcere di Rossano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?