Salta al contenuto principale

Sicurezza a Catanzaro, controlli
della polizia nella zona sud

Basilicata

La polizia ha avviato questa mattina controlli straordinari nell'ambito dell'operazione denominata "Alto impatto"

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Operazione della polizia all’alba, denominata «Alto Impatto», in località Germaneto di Catanzaro, disposta dal Questore Vincenzo Roca. Nel mirino degli inquirenti la criminalità rom, che ha il suo quartier generale nella contrada catanzarese. Al blitz partecipano di agenti della locale Squadra Mobile, della Squadra Volante, della Divisione Polizia Anticrimine, nonchè di unità cinofile della Questura di Vibo Valentia, del XII Reparto Mobile, del V Reparto Volo e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Reggio Calabria e dei Reparti Prevenzione Crimine di Cosenza, Rosarno e Siderno.
Nel corso dell’operazione sono state effettuate numerose perquisizioni domiciliari nelle abitazioni di pregiudicati residenti nella zona e sono stati predisposti dei posti di controllo e di blocco lungo le arterie stradali principali che conducono al quartiere abitato in prevalenza da cittadini di antica etnia rom ormai da tempo stanziali in città.
Al fine di ricercare materiale ferroso in terreni ed abitazioni, sono stati utilizzati, da personale della Polizia di Stato altamente specializzato, dei metal detector mentre, per la ricerca di armi, ordigni esplosivi e droga, con l’impiego anche dei cani antisabotaggio ed antidroga addestrati. L’intera zona interessata all’operazione di Polizia «Alto Impatto» è stata posta sotto controllo con un elicottero del V Reparto Volo di Reggio Calabria. Personale della locale Divisione Polizia Anticrimine ha eseguito un sequestro preventivo di automezzi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?