Salta al contenuto principale

Gioia Tauro, muratore in manette
per detenzione di arma clandestina

Basilicata

A seguito di una perquisizione a casa del 66enne sono stati anche scoperti e ritirati in via amministrativa tre fucili e numerose cartucce regolarmente detenuti

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Un muratore, Giuseppe Violante, di 66 anni, è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato a Gioia Tauro per detenzione illegale di armi e munizioni.
I poliziotti hanno compiuto una perquisizione nel garage di Violante dove hanno trovato una pistola calibro 7.65 con matricola cancellata, tre caricatori di cui due con all’interno alcuni proiettili ed una scatola contenente quarantasei proiettili. Nel corso dell’operazione sono stati anche ritirati in via amministrativa tre fucili e numerose cartucce regolarmente detenuti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?