Salta al contenuto principale

Enna, rapinavano banche con l'ambulanza
arresti anche a Reggio Calabria

Basilicata

L'utilizzo dell’ambulanza serviva per darsi alla fuga senza incontrare ostacoli dopo aver messo a segno le rapine nelle banche

Tempo di lettura: 
1 minuto 52 secondi

Sono stati individuati i componenti di una banda dedita alle rapine in banca che utilizzava per darsi alla fuga dopo i colpi, un'ambulanza. La polizia ha eseguito su tutto il territorio nazionale 22 su 25 ordinanze di custodia cautelare emesse. L’operazione, denominata in codice "Travelling riders", e viene condotta dalla Squadra Mobile di Enna e dal commissariato di Piazza Armerina in collaborazione con le questure di Catania, Reggio Calabria, Roma, Ancona, Siena, Milano e Cremona.
Gli arrestati avrebbero commesso oltre 30 rapine in due anni, per un volume di affari di oltre 600 mila euro. Le indagini sono state avviate tra il 2008 ed il 2009, dopo una serie di "assalti" ad alcuni istituti di credito di Piazza Armerina. In particolare ben 5 rapine ai danni della stessa filiale del Monte dei Paschi di Siena, con modalità che lasciavano pensare a un’unica «regia».
Gli investigatori, dopo avere individuato i componenti della banda, hanno monitorato la loro attività sia sul territorio siciliano che fuori dall’isola: dalla Calabria al Lazio, dalle Marche in Lombardia.
La banda dedita alle rapine riusciva ad operare da Nord a Sud grazie ad un sistema logistico costituito da una rete ben organizzata. I rapinatori spesso partivano da Catania in ambulanza e raggiungevano le città del Nord Italia dove mettevano a segno le rapine. In caso di arresto potevano contare sul sostegno anche economico del resto della banda. Nel corso dell’operazione sino stati recuperati stupefacenti per circa mezzo chilogrammo.

Gli arrestati
Mario Marino, di Catania, 38 anni; Giuseppe Agatino Cavallaro 37 anni, di Catania, classe 1974; Rosario Battaglia 26 anni, di Catania; Antonio Vallarelli 29 anni di Catania; Antonio Giovanni Caruso, 21 anni di Catania; Alessandro Malerba, 33 anni di Catania; Maria Rosa Tasco, 35 anni di Catania; Sebastiano Tasco, 36 anni di Catania; Sebastiano Tripolino, 30 anni di Catania; Orazio Carbonaro,38 anni Catania; Alessio Viscoso 21 anni, di Catania; Cristian Provenzano, 21 anni di Catania; Daniel Clemente, 23 anni Catania; alvatore Melia, 23 anni di Catania; Christian Giuseppe Grillo, nato a Catania 21 anni: Giorgio Speciale, 64 anni di Nicosia, residente a San Donato Milanese (MI); Fabio Gentile, 35 anni di Abbiategrasso; Invenzio Soriani, 46 anni di Abbiategrasso; Domenico Ascone 31 anni, Taurianova (RC); Anna Elisabetta Samperi, 44 anni di Catania, residente a Roma classe 1967, residente a Roma; Giuseppe Pulvirenti, 33 anni di Catania; Elisabetta Pietracci, 39 anni nata a Rovigo, avvocato, residente in Ascoli Piceno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?