Salta al contenuto principale

Protesta dei dipendenti di una casa
di cura di Laurignano all'Asp di Cosenza

Basilicata

La protesta davanti la sede dell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza da parte di un gruppo di dipendenti di una casa di cura di Laurignano (Cs), senza stipendio da mesi

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Protesta pacifica questa mattina a Cosenza, davanti alla sede dell’Azienda sanitaria provinciale. A manifestare, i dipendenti della casa di cura "Madonna della catena" di Laurignano, centro alle porte di Cosenza. I lavoratori lamentano il mancato pagamento di numerose mensilità, circa sei stipendi arretrati. Intorno alle 11.30 il sit-in è stato rimosso in quanto una delegazione di lavoratori della casa di cura, sostenuta dall'avvocato Enzo Paolini dell'Aiop, ha incontrato un dirigente dell'Azienda sanitaria, per discutere della loro difficile situazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?