Salta al contenuto principale

Serie B. Reggina, organico
al completo contro il Verona

Basilicata

L’allenatore amaranto recupera anche Emerson e Campagnacci. Il tecnico Breda, nonostante le critiche, è fiducioso sulla delicata sfida del Bentegodi: «il Verona è battibile»

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Il prossimo impegno degli amaranto è al Bentegodi di Verona e il tecnico Breda si lascia alle spalle le critiche e guarda avanti concentrandosi sulla partita che sarà difficile, impegnativa, con tanti ostacoli da superare ma tutta da giocare. Breda dunque accenna alla gara: «È un Verona che conosco e che non è cambiato molto rispetto alla scorsa stagione. L’ho affrontato quattro volte, due ho vinto e altrettante ho perso. È una squadra battibile, ma sempre forte per la categoria». «Bene organizzata sul piano del gioco, compatta, coriacea - prosegue il tecnico amaranto - ha anche molta personalità, lo dimostrano i risultati, ma noi andiamo per giocarci la gara senza timore».
La squadra dovrebbe essere al completo per la trasferta: «Forse manca qualche giocatore importante, come Ferrari, ma i sostituti ci sono. Noi non terremo conto di questo ma di noi stessi. Abbiamo delle qualità da contrapporre e tanta voglia di fare bene per dare continuità ai nostri risultati».
Stamattina, ultimo allenamento in sede per la Reggina che poi partirà alla volta di Verona. È probabile una sgambatura di rifinitura in veneto, poi tutti in ritiro per concentrarsi sulla difficile e delicata partita. Oggi, dopo l’allenamento, i convocati che prenderanno parte alla sfida.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?