Salta al contenuto principale

Danni del maltempo: sopralluogo
a Cotronei, numerose le frane

Basilicata

Il maltempo di questi giorni ha interessato gran parte del territorio di Cotronei, centro in provincia di Crotone

Tempo di lettura: 
1 minuto 40 secondi

Si contano i danni del maltempo che ha investito la Calabria nei giorni scorsi e a Cotronei, sono due – evidenziano dal Comune - le frane di grosse entità: la prima nella piazza principale del paese adiacente alla Chiesa (in foto) dove si è formata una voragine ampia di circa otto metri larga e profonda circa sei metri, la seconda anch’essa di una certa entità nel quartiere «Favata», in via San Giuseppe dove si sono formati alcuni fornelli all’interno delle grotte creando un pericolo per le abitazioni adiacenti poste sia a monte che a valle delle stesse.
Il sindaco della cittadina, Belcastro, già nei giorni scorsi aveva il suo «profondo rammarico e la sua preoccupazione a causa delle scarse risorse economico-finanziarie in cui grava il bilancio comunale, per far fronte all’evento calamitoso. A rassicurare il Sindaco e i cittadini di Cotronei, venerdì scorso - si legge – è giunto sul posto l’ingegnere della Protezione Civile Provinciale, il quale ha effettuato un primo sopralluogo in qualità di tecnico, relazionando lo stato dei fatti. Inoltre, il giorno dopo, alle ore 13.30 circa, sul piazzale dello stadio comunale di Cotronei è atterrato un elicottero della Guardia Forestale con a bordo il Sottosegretario Regionale alla Protezione Civile Torchia insieme a tutti i vertici Regionali del Dipartimento. Gli stessi sono stati accompagnati dal vicesindaco Pellegrini, dall’Assessore Nisticò e dai Consiglieri Comunali Drago e Teti che insieme ai tecnici comunali locali hanno effettuato un ulteriore sopralluogo nelle zone colpite dall’evento calamitoso, riscontrando da parte del Sottosegretario una situazione grave e molto delicata. Dunque, - è scritto – ciò evince una vicinanza istituzionale tesa alla risoluzione dell’accaduto, rassicurando anche per un aiuto economico». L'Assessore Nisticò, con delega ai Lavori Pubblici e alla Protezione Civile, esprime «piena soddisfazione per la presenza dei massimi vertici regionali della Protezione Civile a Cotronei, fiducioso dell’attenzione che gli stessi stanno riservando a Cotronei e con l’auspicio che a fronteggiare i dissesti territoriali che in questi giorni hanno pesantemente colpito il territorio siano tutti gli enti preposti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?