Salta al contenuto principale

Vibonese arrestato a Torino
con due chili di droga

Basilicata

E' stato fermato con due kg di droga e trovato in possesso di una pressa della capacità di dieci tonnellate per preparare «panetti» di stupefacenti

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

La squadra mobile della polizia di Torino ha arrestato Raffaele Serratore, 29 anni, originario di Vibo Valentia, ma domiciliato nell’astigiano. Il giovane è stato fermato con due chilogrammi di stupefacenti e trovato in possesso di una pressa della capacità di dieci tonnellate per preparare «panetti» di droga.
Gli agenti lo hanno fermato in via Nizza, a Torino, quando è sceso dalla sua macchina, è entrato in un bar e ne è uscito per poi avvicinarsi e aprire un’altra vettura, diversa da quella con cui era arrivato, che i poliziotti stavano tenendo sotto osservazione.
La polizia ha così fermato Serratore e perquisito i due veicoli. Sulla seconda auto, una Fiat Punto, è stato trovato un chilo di cocaina confezionata in un panetto, mentre in un vicino box auto, in via Felizzano, gli agenti hanno trovato un altro mezzo chilo di cocaina e mezzo chilo di hashish, nonchè la strumentazione per confezionare la droga, compresa la pressa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?