Salta al contenuto principale

2^ Divisione. Vigor Lamezia
il derby di Marchetti

Basilicata

Oggi collaudo al “D’Ippolito”. I biancoverdi ritrovano Cerchia a centrocampo. Il difensore Marchetti: «Sappiamo che è una gara particolare contro il Catanzaro»

Tempo di lettura: 
1 minuto 58 secondi

Doppia seduta di allenamento ieri per la Vigor Lamezia in vista della gara di domenica prossima quando al “Guido D’Ippolito” arriverà il Catanzaro. Nel pomeriggio sempre all’impianto di via Marconi il consueto collaudo infrasettimanale contro la Berretti allenata da Antonio Gatto. Gli uomini di Massimo Costantino sorridono per il ritorno a centrocampo di Carmine Cerchia che domenica scorsa non è sceso in campo per scontare il turno di squalifica costringendo Costantino ad arretrare capitan Mangiapane inserendo sulla trequarti Sbravati. Ma non è detto che tutto torni come prima, anche se l’unica cosa certa allo stato è che più passano i giorni e più si entra nel clima di una gara che nella stagione scorsa era scaduta di interesse. Ora invece considerata la classifica attuale del Catanzaro e della Vigor Lamezia (due punti sotto i giallorossi) il discorso è diverso.
Il centrale difensivo barese, Domenico Marchetti, che domenica scorsa a Campobasso è stato il match – winner, guarda comunque con serenità al derby: «E’ una partita particolare. Il Catanzaro è una squadra costruita per vincere il campionato, mente su noi all’inizio nessuno avrebbe scommesso un euro che saremmo arrivati al derby in questa posizione di classifica e soprattutto a soli due punti dal Catanzaro terzo in classifica. Spetta ora al mister preparare la meglio questa partita così come fa sempre lui, da parte nostra è una partita da vincere come le altre però ci rendiamo conto che per i nostri tifosi è una gara particolare e faremo di tutto per accontentarli».
Per la gara contro i giallorossi, anche ieri la società biancoverde ha ricordato che è stata indetta la giornata "Tutti allo Stadio" e pertanto non saranno ritenuti validi gli abbonamenti e le tessere di favore a qualunque titolo rilasciate. E nel ricordare che i prezzi dei biglietti sono invariati, la prevendita, già iniziata, cesserà automaticamente alle ore 19 di sabato 3 dicembre. Domenica prossima infatti i botteghini rimarranno chiusi come disposto dalle autorità.
Fino a sabato prossimo alle ore 19, i biglietti potranno essere acquistati esclusivamente presso le seguenti rivendite: Bar tabacchi Corapi Massimiliano, (adiacente stadio Guido D'Ippolito), bar tabacchi Torcasio Michele, via Del Progresso (di fronte Guardia di Finanza Lamezia) e ricevitoria Sisal Rotundo, viale stazione a Catanzaro. E in via del tutto eccezionale, solo in occasione di questa gara, i biglietti possono essere acquistati pure ai botteghini dello stadio che sono già aperti tutti i giorni dalle 14.30 alle ore 20 e sabato dalle 9 alle 19.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?