Salta al contenuto principale

Cosenza: estorsione, rapina
e sequestro di persona, 3 arresti

Basilicata

L'arresto è stato compiuto dai carabinieri del comando provinciale di Cosenza. L'accusa per i tre è di rapina aggravata, violenza privata, sequestro di persona ed estorsione

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

I carabinieri della compagnia di Cosenza hanno tratto in arresto all’alba tre persone, ritenute responsabili dei reati di rapina aggravata, violenza privata, sequestro di persona ed estorsione, il tutto aggravato dall’uso delle armi.
In manette sono finiti Giancarlo Stancati, di 53 anni, ed i suoi due figli, Elio e Pierangelo, di 23 e 28 anni. Ai tre è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Cosenza. I reati sono stati commessi tra giugno e settembre scorso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?