Salta al contenuto principale

Fondi dell'UE percepiti illegalmente
i nomi degli arrestati

Basilicata

L’operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica della città dello Stretto che ha attenuto dal Gip i provvedimenti restrittivi eseguiti stamane

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Sono 48 gli indagati e 12 le persone arrestate questa mattina per illeciti finanziamenti comunitari negli aiuti all’agricoltura dell’attività dei carabinieri del nucleo «Politiche Agricole e Alimentari», e dei loro colleghi del comando provinciale di Reggio. Le persone arerstate, tutte sottoposte ai domiciliari, sono:

Salvatore Scordo, 32 anni, di Africo
Leo Condemi (38) di Africo
Rosa Gligora (38) di Africo
Francesco Gligola (36) di Bianco
Giuseppe Frisina (38) di Bianco
Giuseppe Romeo (59) di Africo
Maria Morabito (56) di Africo
Pietro Favasuli 843) di Africo
Elisabetta Nirta (36) di Africo
Domenico Principato (36) di Locri
Carmelo Scaramozzino (57) di Brancaleone
Pasquale Furfari (56) di Brancaleone

Il gip del tribunale di Reggio Calabria Daniela Oliva, invece, ha rigettato la richiesta dalla Procura della Repubblica della città calabrese di limitazione della libertà personale a carico di altri 29 indagati. Inoltre il provvedimento di sequestro ha riguardato 25 persone che complessivamente, ognuna per la parte stabilita dal giudice terzo, hanno avuto sequestrato un patrimonio complessivo di 932.611,22 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?