Salta al contenuto principale

Boxe, a Reggio conclusa l'89^ edizione
dei Campionati Italiani Assoluti Maschili

Basilicata

Grande successo a Reggio Calabria degli 89mi Campionati Italiani Assoluti Maschili sui quali è calato il sipario

Tempo di lettura: 
1 minuto 42 secondi

E' calato il sipario a Reggio, sugli Italiani assoluti di boxe. Il paolano Riccardo D’Andrea è campione italiano di pugilato nella categoria 52 Kg. Il boxeur del Team Morello di Fuscaldo piega la resistenza di Luigi Allegrini (Boxe Siena Mens Sana) e alla fine di un match combattuto con il giusto mix di grinta e lucidità si impone ai punti per 20-9. E’ grazie all’impresa del guanto d’oro 2011 allenato dal maestro Ercole Morello, se la Calabria può sorridere sul ring del PalaCalafiore di Reggio, dove ieri sera si sono conclusi gli 89mi campionati italiani assoluti, per la prima volta ospitati nella nostra regione.
Risultati
Questi gli altri 9 vincitori, laureatisi campioni d’Italia:
46-49 kg - Manuel Fabrizio Cappai (Fiamme Oro) batte 16-3 Emanuel Mauro (Torrimpietra Boxe).
56 kg - Alessio Di Savino (Gruppo Sportivo Esercito) batte 17-10 Vincenzo Galvagno (Etna Boxe).
60 kg - Donato Cosenza (Pug. de Novellis) batte 20-9 Davide Festosi (Padova Ring).
64 kg - Dario Donato Vangeli (Fiamme Oro) batte 11-7 Carmine Cirillo (Fiamme Oro).
69 kg - Danilo Creati (Pug. Di Giacomo) batte dopo un ex aequo Andrea Punzio (Athleta Boxe).
75 kg - Alfonso Di Russo (Boxing Team) batte 17-12 Salvatore Grieco (Fiamme Oro).
81 kg - Luca Capuano (Pug. Rodio) batte 9-7 Simone Fiori (Fiamme Oro).
91 kg - Francesco Soggia (Gim Boxe Setteville Nordbatte) dopo un ex aequo batte Fabio Piazza (Boxe Stia).
+ 91 kg - Eugenio Indaco (Medaglia d’oro) batte 11-7 Mario Federici (Fiamme Oro).

In chiusura il pubblico applaude l’esordio vincente nella categoria dei pesi massimi del reggino Francesco Versaci, che non lascia scampo all’ungherese Kalla Zoltan. Per quanto riguarda infine il concorso fotografico, il fotografo reggino Mario Merolillo a vincere la seconda edizione del concorso fotografico “Scatti da bordo ring”, organizzato dalla Federazione pugilistica italiana in collaborazione con la società organizzatrice della manifestazione, l’Amaranto Boxe di Reggio. Merolillo si porta a casa una targa della Fpi, un premio speciale offerto dagli sponsor federali e un abbonamento annuale alla rivista federale "Boxe Ring" che pubblicherà lo scatto che gli è valso il primo posto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?