Salta al contenuto principale

Catanzaro: bimba nata morta
in ospedale, 11 indagati

Basilicata

Sono stati i genitori, una coppia di 35 anni, a presentare la denuncia. Scattata l'inchiesta, sono indagate 11 persone, tra medici, ostetriche ed infermieri

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Una bambina è nata morta nell’ospedale 'Pugliese' di Catanzaro e la Procura della Repubblica, dopo la denuncia dei genitori, una coppia di 35 anni, ha aperto una inchiesta nella quale sono indagati sette medici, cinque ostetriche ed una infermiera che si sono occupati della partoriente. La madre della bimba è stata ricoverata nei giorni scorsi e ieri ha partorito in modo naturale. Al momento del parto, però, la bimba era morta. I genitori hanno quindi presentato una denuncia nella quale si lamentano ritardi nel parto.
Il sostituto procuratore della Repubblica, Carlo Villani, ha disposto il sequestro della cartella clinica per accertare le attività sanitarie svolte precedentemente al parto. Nelle prossime ore sarà disposta l’autopsia che dovrà accertare le cause del decesso della neonata. Nei giorni scorsi un episodio analogo si era verificato nell’ospedale di Cetraro, nel cosentino. Una bimba era nata morta al momento del parto. I genitori hanno presentato una denuncia lamentando ritardi nell’esecuzione del parto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?