Salta al contenuto principale

Calcio: le finaliste di Coppa Italia
Volley: cambia la B1 maschile

Basilicata

ULTIM'ORA: saranno Atletico Potenza e Gr Valdiano a contendersi la Coppa Italia Basilicata nella finale di Acerenza. Pallavolo: ufficiale il ritiro di Paola, cambia la classifica di Coserplast e Medic

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

ULTIM'ORA

CALCIO Sarà' quella che ci si attendeva alla vigilia la finale di Coppa Italia Basilicata. A sfidarsi il 27 dicembre ad Acerenza, gara senza ritorno, saranno l'Atletico Potenza e i campani del Gaetano Romanelli Valdiano, che partecipano al campionato di Eccellenza organizzato dal Comitato Regionale Figc lucano. I rossoblu del capoluogo la qualificazione l'hanno conquistata pareggiando oggi pomeriggio per 1-1 a Ricigliano contro il Comprensorio Tanagro. A segno Pierpaolo Di Senso al 10'pt con il pareggio dei padroni di casa realizzato allo scadere, su rigore, da Crisantemo. L'Atletico in ogni caso è sceso in campo con la grande tranquillità derivante dal successo per 3-0 dell'andata. Leggermente meno scontato alla vigilia l'esito dell'altra semifinale: tra Valdiano e Viggiano (si è giocato a Monte San Giacomo) finisce 1-0, con la rete di Pecora a blindare il vantaggio che i campani avevano già conquistato quindici giorni fa, vincendo con lo stesso punteggio in trasferta.

VOLLEY Cambia volto la classifica del girone C di B1 maschile. E' diventata infatti ufficiale una notizia di cui si parlava da giorni: il ritiro dal campionato dei calabresi del Paola, fra l'altro ancorati a fondo classifica con zero punti finchè sono stati in corsa. Adesso quindi il campo delle partecipanti si restringe da dodici a undici squadre. Per quanto riguarda la classifica, sono stati azzerati tutti i punti conquistati contro il Paola: di conseguenza la Coserplast Matera passa a 17 punti e non è più prima da sola, raggiunta da Ortona. Guadagna invece una posizione la Medical Center Potenza che passa dal quinto al quarto posto, a sole tre lunghezze dalla vetta.

Pietro Scognamiglio

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?