Salta al contenuto principale

Serie D/I. I tifosi rossoblù
al Cosenza:« basta figuracce»

Basilicata

La richiesta dei tifosi in un confronto sereno con Fiore e Patania. Primo allenamento per Longobardi, Romano verso l’addio

Tempo di lettura: 
1 minuto 38 secondi

La sconfitta di Sant'Antonio Abate è difficile da digerire e ieri, alla ripresa degli allenamenti, una decina di tifosi ha chiesto e ottenuto la possibilità di parlare con Stefano Fiore prima e poi con Pataria per il quale era stato persino preparato un eloquente striscione: “Patania vattene” ma, la diplomazia di Fiore, ha evidentemente convinto i tifosi a non esporlo e a non turbare ulteriormente l'ambiente. I supporter rossoblù chiedono solo di evitare altre figuracce anche se i primi ad essere delusi, ieri sono sembrati proprio Mosciaro e compagni.
Un motivo per tentare di essere ottimisti, potrebbe essere quello di Cristian Longobardi (in foto), professione attaccante, che ieri si è allenato iniziando a prendere confidenza con i nuovi compagni e con la realtà cosentina. Le prime impressioni sono discrete e date le sue buone condizioni potrebbe essere già pronto per essere schierato domenica contro l'Adrano.
Contro i siciliani, con ogni probabilità, mancherà Gassama. Lo staff medico, sul giocatore senegalese, è intenzionato ad andarci piuttosto cauto perché gettare nella mischia un giocatore in grado di fare la differenza, rischiando di perderlo per lungo tempo, non è proprio il caso.
Il giorno della verità sarà domani quando il ragazzo sarà sottoposto a ecografia. Ieri ha corso a parte insieme a Mosciaro, Provenzano e Castellano, tutti più o meno affaticati. Giocare tre partite in sette giorni, e soprattutto due di queste su terreni sintetici, si fa sentire. Sul fronte mercato, invece, il piatto sembra ancora piangere. Patania ha bisogno di rinforzi, Fiore e Leonetti aspettano segnali dalla società che non arrivano.
Lunedì sera i soci si sono riuniti ma l'assemblea ha deciso di aggiornarsi a questa sera. La chiusura del mercato, sabato prossimo, si avvicina inesorabilmente e occorre prendere decisioni in fretta. L'unica all'orizzonte per il momento sembra essere quella di salutare Romano, vicino all'accordo con l'Ancona. Dopo Veronese, Tedesco e Douglas sarebbe il quarto giocatore a salutare Cosenza in questa finestra di mercato. Per quattro che se ne vanno, ne è arrivato solo uno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?