Salta al contenuto principale

2^ Divisione/B. Vibonese, Ferrante
pensa alla salvezza

Basilicata

Traguardo a 44 punti. Ferrante pensa alla salvezza: «La Vibonese è a metà strada»

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Marco Puntoriere torna a Vibo Valentia a bocca asciutta dopo il gol negato per fuorigioco. L’attaccante rossoblù ieri pomeriggio, a Coverciano, davanti ad oltre 500 spettatori tra cui il vicepresidente della Figc Demetrio Albertini e il ct della Nazionale Cesare Prandelli, ha preso parte all’amichevole tra l’Italia di Lega pro e l’Under 19 allenata da Alberigo Evani terminata sul risultato di 4-2 per i giovani di Evani e a Puntoriere.
Dopo l’impegno con la maglia azzurra, il giovane centravanti reggino ha fatto immediatamente ritorno a Vibo Valentia, dove questo pomeriggio si allenerà agli ordini dello staff tecnico rossoblù.
Il tecnico rossoblù Ferrante, prima della gara contro l'Isola Liri aveva detto: «La quota salvezza è a 44 punti. Perciò, con quattro, cinque punti ancora la Vibonese sarebbe in linea». E i tre punti rimediati fanno si che la Vibonese, punti ora ad uscire imbattuta dal terreno di gioco dell’Aversa Normanna che affronterà i rossoblù con defezioni importanti, visto e considerato che oltre all’allenatore Nicola Romaniello, il giudice sportivo ha appiedato, sempre per i campani, Mattera e il capitano Zolfo.
Per quanto riguarda gli allenamenti, con il resto della squadra sta continuando ad allenarsi il centrocampista Amendola, che secondo alcune voci di mercato, sarebbe in procinto di lasciare la Vibonese. Il giovane esterno potrebbe ben presto rescindere il contratto che lo lega alla società di via Piazza d’Armi, ma per il momento è a Vibo, dove probabilmente resterà sino a lunedì prossimo. Oggi, come precedentemente detto, si aggregherà al resto del gruppo Puntoriere, che prenderà parte alla consueta amichevole infrasettimanale che i rossoblu sosteranno sul campo del Mileto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?