Salta al contenuto principale

Villa d'Agri, vincita milionaria
al 'Gratta & Vinci'

Basilicata

Uno sconosciuto si aggiudica un milione di euro comprando un "Mega Miliardario"

Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

VILLA D'AGRI - Gratta e vince un milione di euro. Ebbene si, sembra che a fine anno la dea bendata, anzi in questo caso Babbo Natale, ha pensato bene di bussare in anticipo nel comune valligiano, portando ad uno sconosciuto giocatore, la bellezza di 1 milione di euro, spendendone 10 al concorso “Mega miliardario”. Un colpo davvero fortunato messo a segno nella sala giochi “Agri Play” di proprietà della signora Anna Restaino Anna, attività commerciale, a conduzione famigliare, con servizi collegati alla Lottomatica. Due, infatti i punti vendita della signora Restaino, un tabacchino gestito dal figlio Mariano Bove e l'altro, l'Agri Play della figlia Antonietta, situata lungo via Nazionale del comune valdagrino. «Questa mattina (ieri per chi legge) - racconta emozionata Antonietta - è arrivata prima una telefonata di un uomo», «un ragazzo» si corregge subito dopo «che mi ha detto, Antonietta, grazie della vincita. Io gli ho risposto ma di quanto si tratta e lui mi ha detto, lo vedrai appena arriva la fotocopia del biglietto e poi ha chiuso. Dopo di che è arrivata una lettera con la relativa fotocopia del tagliando. All'inizio ho dato uno sguardo veloce - commenta - e non ci avevo fatto caso, ma poi ho visto il corrispondente numero 11 con la cifra di 1 milione di euro e ho diffuso immediatamente la notizia». Antonietta si ricorda solo di un'altra vincita così grande, «di qualche anno fa - ci dice - a Policoro. Nel comune valdagrino questa è la prima con il concorso “Mega miliardario». Resta anonimo, per ora, il vincitore, anche perché il tagliando - a quanto riferito dalla stessa titolare dell'attività commerciale - sicuramente non è stato grattato all'interno della sala giochi, «perché nessuno ha destato sospetto per una vincita così grande». La speranza che sia uno del posto, forse potrebbe essere riconducibile al fatto che nella telefonata, ha chiamato la titolare con il nome. Cosa dire al vincitore? Per Antonietta l'auspicio è che «sia un amante degli animali e possa dare un aiuto agli amici a quattro zampe» mentre per la mamma Anna che «ne avesse veramente bisogno». Insomma per lo sconosciuto, sicuramente sarà il premio natalizio che ricorderà per tutta la vita, considerato il tempo di crisi e che somme del genere non si vincono giornalmente, anzi, sono solo pochi i favoriti dalla sorte ad essere premiati. Intanto per il comune valligiano questo è un vero e proprio record. Oltretutto in un paese dove ogni due settimane vengono venduti 8 mila biglietti con ordini al di sopra dei nove mila euro. E chissà che Babbo Natale bendata non possa ritornare presto a far visita....

Angela Pepe

http://www.facebook.com/pages/Il-Quotidiano-della-Basilicata/14415881228...|14]Visita la nostra pagina Facebook

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?