Salta al contenuto principale

Serie B. Il Crotone pensa a vendere
ma qualche ritocco servirebbe

Basilicata

Ultimi giorni di allenamento per i calciatori e tecnici del Crotone che domani romperanno le righe per trascorrere il Natale in famiglia

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

La squadra si ricomporrà il 28 dicembre dopo le feste di Natale, ma con qualche defezione annunciata come quella dei sudamericani Gabionetta e Caetano Calil che si aggregheranno con qualche giorno di ritardo. C’è ancora rammarico per il ko interno che il Crotone ha rimediato contro l’Ascoli e adesso per tutti c’è l’assoluta voglia di recuperare in trasferta i punti banalmente persi in casa. Ma saranno anche giorni propedeutici al prossimo mercato invernale che inizierà all’insegna dell’austerity, come è ormai consuetudine da qualche anno a questa parte. Il Crotone continua a dire, per voce di Ursino, che al momento è interessato solo a giocatori in uscita per cui non si fa fatica a dire che elementi come Terigi, Caccavallo, Barbuzzi, Mirante e Gubinelli potrebbero partire e forse lo stesso Ligi così come Colomba anche se qualche clamorosa sorpresa non è del tutto inattesa come per esempio il ritorno di Belec all’Inter, voce che continua a circolare con insistenza. È chiaro poi che qualcosa in entrata si debba fare è chiaro e lo hanno affermato anche i proprietari della società. C’è da dire anche che il monte ingaggi del Crotone si è alleggerito dopo che Corini ha firmato col Frosinone per cui qualche euro da investire la società potrebbe tranquillamente trovarlo. Naturalmente sui nomi in entrata vige il massimo riserbo anche se siamo assolutamente certi che gli obiettivi il Crotone li ha individuati e li sta perseguendo da più settimane in attesa di concretizzare quanto prima. Si ipotizzano i ruoli da coprire, quello si, che potrebbero essere quelli del portiere (se davvero Belec lascerà), sicuramente un esterno destro, qualcosa a centrocampo e immancabilmente un attaccante se non come Djuric quando meno dello stesso peso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?