Salta al contenuto principale

Calcio a 5, basket e volley
Lo sport lucano che non si ferma nelle feste

Basilicata

Con il calcio fermo fino al 2012, non mancano gli appuntamenti fino a Capodanno. Due giornate di campionato per la Me.Co., il 22 tocca alla Bawer, Time Volley in campo a Santo Stefano

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

CON la gran parte dei campionati che ha dato appuntamento al 2012 già dallo scorso week-end, il programma dello sport lucano non è comunque fermo in questi giorni di festa. E' andata male ieri sera alla Eosolare Matera in serie A1 di hockey su pista. Orfani del dimissionario allenatore Michele Barbano, in attesa di un nuovo padrone della panchina (si fa il nome di Angelo Beltempo), i materani hanno perso in casa col punteggio di 12-2 contro il forte Viareggio, seconda forza del torneo dietro la capolista Lodi. A segnare le uniche reti della Pattinomania il capitano e tecnico pro-tempore Vivilecchia. La formazione materana, che non ha mai vinto, chiude il 2011 all'ultimo posto in classifica con un solo punto conquistato. Per tentare la disperata corsa alla salvezza sono stati annunciati alcuni movimenti di mercato: in uscita Fernandez, direzione Giovinazzo, con l'arrivo del mediano Tamborindegui da Molfetta.
Oggi pomeriggio tocca invece alla Me.Co. Potenza, che nel turno infrasettimanale di serie A2 di calcio a 5 ospita al palaPergola (ore 16) il Putignano. La vittoria sul parquet di contrada Rossellino per gli uomini di Stefano Bosco manca dallo scorso 12 novembre. I rossoblu vogliono dare continuità al successo esterno di Scafati di dieci giorni fa e per la prima volta schierano di fronte al pubblico amico i nuovi acquisti Lara, Salomao e Bachega. Putignano occupa il penultimo posto in classifica con 7 punti (la Me.Co. ne ha 16) ma è una squadra segnalata in crescita dopo il successo nel recupero di sabato scorso proprio contro Scafati e un paio di innesti interessanti dal mercato. Quello con il futsal sarà un doppio appuntamento di fine anno per gli appassionati potentini: Guerini e soci torneranno infatti in campo il 28 dicembre, sempre al palaPergola, per la prima giornata di ritorno contro il Palestrina (sempre alle 16).
Domani 22 dicembre tocca al basket, con la DNA. Al palaSassi la Bawer Matera ospita Ruvo di Puglia in una sfida alla portata per chiudere al meglio una prima metà della stagione con troppi alti e bassi. Tutti fermi gli altri campionati maschili e femminili che riguardano le formazioni lucane.
Come accade già da qualche anno, si gioca a Santo Stefano in A2 di pallavolo femminile. La Time Volley Matera, rigenerata dal primo successo stagionale conquistato contro Montichiari, va a far visita al Soverato (ore 18).
Completamente fermo il calcio: la finale di Coppa Italia regionale tra Atletico Potenza e Valdiano, prevista originariamente per il 27 dicembre ad Acerenza, è stata infatti rinviata su richiesta delle due società al prossimo 3 gennaio alle ore 17.

Pietro Scognamiglio

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?