Salta al contenuto principale

Maltempo, nevicate sui tratti montani dell'A3
temperature in picchiata

Basilicata

Sul tratto montano tra la Calabria e la Basilicata vige lo stato d'allerta neve. Gelo e temperature in picchiata anche per i prossimi giorni e fino al 27

Tempo di lettura: 
2 minuti 10 secondi

Nevica sui tratti montani dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria tra gli svincoli di Lagonegro (Potenza) e Campotenese (Cosenza). L’Anas ha sottolineato che «già dalle prime ore di questa mattina è scattata l’allerta neve sull'intero tratto montano tra Calabria e Basilicata a causa del calo delle temperature e delle precipitazioni nevose che, secondo le previsioni, proseguiranno nelle prossime ore».
L’Anas «secondo le procedure previste dal piano neve e come programmato con le Prefetture competenti, ha attivato tutte le misure preventive, in collaborazione con la Polizia stradale, predisponendo i percorsi alternativi per i mezzi pesanti, con uscita obbligatoria a Lagonegro nord in direzione sud e rientro in autostrada a Falerna percorrendo la statale 18. Per quelli, invece, diretti a nord uscite obbligatorie a Falerna e Sibari e rientro in autostrada a Lagonegro Nord oppure Atena Lucana percorrendo le statali 18 e 106».
Nel comunicato è anche specificato che «per i veicoli leggeri permane l’obbligo di catene a bordo o pneumatici a norma per la marcia su neve o ghiaccio, in vigore fino 31 marzo, sul tratto montano dell’A3, compreso tra gli svincoli di Padula-Buonabitacolo e Frascineto/Castrovillari, tra i km 103,800 e 194,000, dove, su alcuni tratti sono presenti i cantieri inamovibili per i lavori di realizzazione della nuova autostrada. Si consigliano catene a bordo nel tratto cosentino e catanzarese tra Frascineto e Falerna».

TORMENTE IN SILA E PRIMI FIOCCHI A COSENZA[/B
Nevica dunque, in Calabria con tormente in Sila e primi fiocchi anche a quote basse nella Valle del Crati e nella città di Cosenza. In tutta la regione pioggia, freddo con temperature in picchiata e vento forte. In Sila a Monte Botte Donato la coltre bianca ha raggiunto il metro di altezza con una temperatura di -7 gradi. Accumuli consistenti anche a Camigliatello dove ci sono 30 centimetri e a Lorica 45 centimetri e la colonnina di mercurio ferma a -2.
Precipitazioni nevose anche sul Pollino con neve ad Albidona e Alessandria del Carretto con difficoltà anche per la circolazione veicolare. Nevica dalle prime ore del giorno anche sulla superstrada Silana-Crotonese al valico della Crocetta. Precipitazioni intense anche a San Giovanni in Fiore e sulla zona delle Serre tra vibonese e catanzarese.

PER I PROSSIMI GIORNI
Prevista neve tra i 700-800 metri e per i prossimi giorni è previsto un ulteriore abbassamento delle temperature che si porteranno vicino allo zero ed il picco massimo sarà giorno 24 dicembre, anche se non si prevedono precipitazioni.
Dal 27 di dicembre fino all’arrivo del nuovo anno, probabile affermazione di campi di alta pressione per la spinta da Ovest dell’anticiclone delle Azzorre, con temperature che potrebbero portarsi a valori superiori della media stagionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?