Salta al contenuto principale

Cerchiara: falso bollettino postale
per dissequestro auto, un arresto

Basilicata

Massimo Luca Giordano Miceli avrebbe presentato un falso bollettino per il dissequestro della propria auto

Tempo di lettura: 
0 minuti 20 secondi

I carabinieri della Compagnia di Castrovillari (CS) hanno arrestato un uomo di Cerchiara di Calabria, Massimo Luca Giordano Miceli, 45 anni, per truffa aggravata ai danni dello Stato. Miceli avrebbe presentato un falso bollettino postale per ritirare la propria autovettura, sottoposta a sequestro.
Nel corso di altri controlli, sempre a Cerchiara, è finito in manette Gianluca Nociti, di 31 anni, arrestato per percosse e lesioni gravi in esecuzione di un provvedimento restrittivo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?