Salta al contenuto principale

Africo Nuovo, imprenditore evade il fisco
sequestrati beni per 360mila euro

Basilicata

L'imprenditore di Africo Nuovo, titolare di un’impresa di autotrasporto, è accusato di evasione fiscale. Sequestrato un immobile composto da 11 vani, due pertinenze dello stesso, quattro terreni ed un

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

La Guardia di finanza ha sequestrato beni per un valore di 360 mila euro ad un imprenditore di Africo Nuovo, titolare di un’impresa di autotrasporto. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal gip del Tribunale di Reggio Calabria, Silvana Grasso, su richiesta del pm Matteo Centini.
Dagli accertamenti della Guardia di finanza è emerso che l'imprenditore, non avrebbe dichiarato al fisco redditi per un milione di euro ed avrebbe evaso imposte sul valore aggiunto per 250 mila euro. I beni sequestrati consistono in un immobile composto da 11 vani, due pertinenze dello stesso, quattro terreni ed un’automobile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?