Salta al contenuto principale

Reggio, sequestrati 1260 chili
di prodotti ittici

Basilicata

I prodotti ittici erano in cattivo stato di conservazione. Disposta anche la chiusura di un deposito commerciale

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

La Direzione marittima, nell’ambito dell’operazione Octopus condotta a livello nazionale ha sequestrato 1260 chili di prodotti ittici a Reggio Calabria, perchè in cattivo stato di conservazione. Inoltre è stata disposta la chiusura di un deposito commerciale. In Calabria, nel corso dell’operazione, sono stati fatti 1.569 controlli con 18 sequestri di attrezzi da pesca, di specie ittiche sottomisura o mancanti dei documento di tracciabilità. Gli accertamenti proseguiranno in tutta la regione a cura delle autorità marittime locali.
«Il bilancio 2011 in materia di pesca marittima in Calabria – riporta una nota della Direzione marittima regionale – non è comunque costituito solamente dai 14.400 controlli effettuati sull'intera filiera della pesca, dai 196 reati accertati e dagli 351 illeciti amministrativi contestati, ma principalmente da un’intesa attività di collaborazione con le varie amministrazioni pubbliche regionali e locali per l’approfondimento delle criticità che il comparto della pesca sta vivendo ormai da alcuni anni a questa parte».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?