Salta al contenuto principale

Confindustria Cosenza, una task force
per le aziende in crisi

Basilicata

Al via all’iniziativa di Confindustria Cosenza per le aziende in crisi. Pastore: «Le migliori professionalità per individuare le azioni più efficaci»

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

Confindustria Cosenza attiva una “Task Force Salva Imprese”; iniziativa che prende l’avvio operativo per assistere ed aiutare le aziende ad affrontare in maniera adeguata la crisi in questo momento particolarmente difficile. Il presidente Renato Pastore (in foto) e Natale Mazzuca, presidente di Ance Cosenza e vice presidente di Confindustria Cosenza, al termine di una serie di incontri e confronti con i responsabili delle imprese e gli organi direttivi dell’Associazione, hanno deciso di dare vita a una vera e propria task force al servizio degli imprenditori associati.
«Il meglio delle professionalità del nostro sistema associativo - ha detto Pastore - è pronto a supportare le imprese ad individuare le misure e le azioni più efficaci da intraprendere per superare in maniera attiva questa fase che è molto impegnativa e determinante per la sopravvivenza delle stesse».
«Si tratta di un team con competenze multidisciplinari - ha aggiunto Mazzuca - in grado di affrontare le problematiche aziendali dalle molteplici angolazioni possibili. Il nostro fine è quello di riuscire ad offrire agli imprenditori il giusto supporto nei momenti decisionali perchè gli stessi vengano affrontati in maniera serena, con la giusta convinzione e con la necessaria determinazione e tempestività».
I vertici di Confindustria Cosenza intendono far sentire in maniera tangibile la loro vicinanza al sistema produttivo locale, tanto in termini di rappresentanza degli interessi, che di necessario supporto tecnico continuo e quotidiano. «Siamo pronti ad irrobustire e ad intensificare il nostro confronto con i vari livelli di governo - ha aggiunto Pastore - perchè aumenti l’attenzione verso chi produce ricchezza ed è in grado di invertire il trend negativo dell’andamento economico».
«Abbiamo reso più puntuale la nostra azione di monitoraggio rispetto agli andamenti del mercato - ha continuato Mazzuca - per supportare le aziende in tempo reale ad iniziare dall’assistenza sui bandi di gara per la realizzazione di opere pubbliche, perchè sia garantita la trasparenza e la corretta concorrenzialità anche in questa fase di difficile congiuntura».
L’operatività della «Task Force Salva Imprese», hanno sostenuto Pastore e Mazzuca, prevede, tra le altre, «un’intensa e tempestiva azione di natura informativa e divulgativa, rispetto all’attività normativa in itinere, al fine di offrire agli imprenditori una corretta ed efficace visione complessiva delle misure a sostegno, man mano che le stesse si renderanno disponibili. L’indirizzo di posta elettronica dedicato (salvaimprese@confindustria.cs.it) offrirà alle aziende l’assistenza della task force in tempo reale, incontri mirati con il team potranno servire ad affrontare problematiche specifiche e situazioni di particolare complessità».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?