Salta al contenuto principale

Briatico: fulmine danneggia la casa
di un assessore, evacuata la famiglia

Basilicata

Un fulmine ha colpito e danneggiato pesantemente a Briatico la casa dell’assessore alla Cultura e pubblica istruzione, Milena Grillo

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Un fulmine si è abbattuto danneggiando l'abitazione dell'assessore Milena Grillo, con delega alla Cultura e pubblica istruzione. La donna si trovava in casa assieme al marito Fausto Melluso e al figlioletto di cinque anni.
Il marito dell’assessore si trovava all’ultimo piano dello stabile mentre il bambino stava salendo le scale per raggiungere il padre. L’assessore era al piano di sotto e al piano basso c'era la madre dell’assessore, Maddalena Landro. Il fulmine ha colpito prima l’antenna del televisore, poi ha squarciato il tetto dello stabile provocando una grossa apertura nel cemento armato, penetrando all’interno e distruggendo tutto: soffitto della cucina, vetrina in legno con tutti i cristalli, porcellane, linea elettrica e impianto facendo esplodere gli interruttori e le prese elettriche, bruciando televisori, computer, telefoni, ed ogni altro elettrodomestico collegato alla rete. Esplosa anche la caldaia in metano, le canalette esterne e i tubi dell’acqua, i citofoni e i cordless. Per gli occupanti dell’appartamento, solo una grande paura ma nessun danno. La famiglia, madre dell’assessore compresa, è stata costretta a trasferirsi momentaneamente in casa di parenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?