Salta al contenuto principale

Mendicino: palpeggia una ragazza
in palestra, anziano ai domiciliari

Basilicata

L'anziano 71enne, che aiuta il figlio nella gestione di una palestra, avrebbe bloccato negli spogliatoi una ragazza di 22 anni e l'avrebbe palpeggiata

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

E' accusato di tentata violenza sessuale. I carabinieri hanno posto ai domiciliari, su disposizione della Procura, un anziano di Mendicino (Cs), G.T., 71 anni. L’uomo, che aiuta il figlio nella gestione di una palestra, a metà dicembre avrebbe bloccato negli spogliatoi una ragazza di 22 anni, F.D., palpeggiandola nelle parti intime.
La ragazza, impaurita, anche perchè conosceva l'anziano e non si aspettava una simile azione, era rimasta impietrita. Per fortuna l’arrivo di un altro frequentatore della palestra ha interrotto l’azione. La ragazza, tornata a casa, su consiglio di alcune amiche e dei genitori, ha deciso di sporgere denuncia al maresciallo Cosimo Saponangelo, che comanda la stazione di Cosenza principale dei carabinieri. Una rapida verifica dei fatti ha prodotto un’informativa che la Procura ha esaminato e giudicato attendibile, tanto da disporre gli arresti dell’anziano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?