Salta al contenuto principale

Scossa sismica di magnitudo 2.7
avvertita nel Cosentino

Basilicata

I comuni più vicini all'epicentro (entro i 10 km) sono Lattarico, Luzzi, Montalto Uffugo, Rende, Rose, San Benedetto Ullano, San Fili e San Vincenzo La Costa

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Un terremoto di magnitudo 2.7 è stato registrato alle ore 14:31 di oggi dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico Valle del Crati. L'evento sismico si è verificato ad una profondità di 5,9 km. Numerosi i comuni dove la scossa è stata avvertita; quelli più vicini all'epicentro (entro i 10 km) sono Lattarico, Luzzi, Montalto Uffugo, Rende, Rose, San Benedetto Ullano, San Fili e San Vincenzo La Costa, tutti in provincia di Cosenza.
Non si registrano, comunque, danni a persone o cose. Sempre in provincia di Cosenza, nell’area del Pollino, è in atto da tempo uno sciame sismico che sta suscitando allarme nella popolazione. L’ultima scossa, legata allo sciame sismico, si era verificata il 4 gennaio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?