Salta al contenuto principale

Tagli Trenitalia. Lunedì
manifestazione a Paola

Basilicata

L'iniziativa si terrà a partire dalle ore 10, alla stazione ferroviaria di Paola, per iniziativa di Franco Laratta ed Ernesto Magorno

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Trenitalia decide di tagliare un gran numero di treni e il territorio risponde. Lunedì mattina, alle 10 presso la stazione ferroviaria di Paola, si terrà una manifestazione di protesta per iniziativa dell’On. Franco Laratta (Commissione Trasporti della Camera) e dell’Avv. Ernesto Magorno (Capogruppo del PD al Consiglio Provinciale di Cosenza).
La protesta trae origine dal fatto che in termini di trasporti ferroviari in Calabria vengono gravemente danneggiati i diritti costituzionali dei cittadini. Le ferrovie dello Stato investono solo al Nord e penalizzano il resto del Paese ed in particolar modo il Sud della penisola. I collegamenti ferroviari da e per il sud, infatti, sono ormai ridotti al minimo storico.
Trenitalia ha praticamente isolato il Mezzogiorno ed in questo contesto proprio la Calabria paga il prezzo più alto. Risulta inconcepibile che, dopo i precedenti tagli, a partire dall’11 dicembre 2011 siano stati soppressi altri 20 convogli. Per questi continui tagli e soppressioni i trasporti ferroviari a livello regionale versano in condizioni di caos e di crescente incertezza. Al contrario, in questo determinante settore dei trasporti, occorrerebbe investire di più al fine di migliorare i servizi per i numerosi utenti. Per tali motivi, vista la grande rilevanza che la questione assume per il futuro della nostra Regione, l’On. Laratta e l’Avv. Magorno invitano tutti i Sindaci e tutti i cittadini ad un’ampia partecipazione alla manifestazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?