Salta al contenuto principale

Rapinano un supermercato a Luzzi
in manette tre persone

Basilicata

L'arresto è stato compiuto dai carabinieri di Rende (Cs); i tre sono accusati di aver rapinato un supermercato a Luzzi, centro del Cosentino

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

I carabinieri di Rende (Cs) hanno stretto le manette ai polsi di tre persone, accusate di una rapina compiuta ai danni del supermercato "Vivo" di Luzzi.
Si tratta di Francesco Astorino, di 34 anni, Luigi Mancini (37) e Gianluca Carmine Maestri (25), già noti alle forze dell’ordine. I tre, sono entrati nel locale armati di una pistola (poi risultata una scacciacani) e di un coltello ed hanno preso 2.500 euro. I primi due sono stati bloccati poco dopo a bordo di un’auto, mentre il terzo è stato fermato a casa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?