Salta al contenuto principale

Beni Culturali, dal Ministero
500 mila euro per i Sassi di Matera

Basilicata

Finanziati tre progetti per il sito Unesco "I Sassi e il Parco delle Chiese rupestri di Matera"

Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mibac) ha finanziato, per un importo di 500 mila euro, tre progetti per il sito Unesco «I Sassi e il Parco delle Chiese rupestri di Matera». Gli interventi rientrano tra le «Misure speciali di tutela e fruizione dei siti italiani di interesse culturale, paesaggistico e ambientale inseriti nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità posti sotto tutela dell’Unesco». Lo hanno reso noto il sindaco, Salvatore Adduce, e l’assessore alla tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio Unesco, Maria Pistone.

TUTELA DEI CENTRI STORICI - Il primo progetto riguarda la gestione e tutela dei centri storici, in riferimento alle esperienze portate avanti dai Comuni di Matera e Alberobello, e prevede un investimento di 300.000 euro.

SASSI - Il secondo è denominato «I Sassi di Matera: un percorso di valorizzazione del patrimonio enologico e gastronomico» che prevede una spesa di 108 mila euro, di cui il 10 percento a carico della Camera di Commercio di Matera.

ARCHIVIO MULTIMEDIALE - Il terzo progetto finanziato per 110 mila euro, (il 10% a carico del Comune di Matera), riguarda la realizzazione di un archivio multimediale delle fonti storiche, grafiche, fotografiche, cinematografiche e documentarie.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?