Salta al contenuto principale

Monasterace, carcassa di un cetaceo
trovata sulla spiaggia

Basilicata

Marilene Bonavita, presidente dell’associazione ambientalista "Oltre l’Arcobaleno Onlus": « non si conoscono le cause dello spiaggiamento e della morte»

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

La carcassa di uno Zifio, un cetaceo di grandi dimensioni (4 metri e 25 cm di lunghezza) è stata ritrovata sulla spiaggia di Monasterace (Rc). Il cetaceo potrebbe essersi smarrito ed arenato e secondo Marilene Bonavita, presidente dell’associazione ambientalista «Oltre l’Arcobaleno Onlus», ha dichiarato in merito che «allo stato non si conoscono le cause dello spiaggiamento e della morte». Non si esclude però, che a causare la fine dell’animale sia stato l’impatto con una rete da pesca. Il Servizio veterinario dell’ASP provvederà alle procedure legali per l’autopsia e lo smaltimento della carcassa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?