Salta al contenuto principale

Serie B. La Reggina
è a caccia di difensori

Basilicata

Dopo Freddi (contratto fino al 2013) almeno un arrivo nel reparto arretrato. Si punta su Acerbi e oggi si dovrebbe chiudere con Angella. Rizzo vicinissimo al Cagliari

Tempo di lettura: 
2 minuti 28 secondi

Il difensore Gianluca Freddi ha firmato un contratto con la Reggina fino al 2013 e già ieri, il giocatore si è sottoposto a Roma alle rituali visite mediche per essere oggi a Reggio e mettersi a disposizione del tecnico amaranto. Potrebbe essere utilizzato, già lunedì prossimo. Per il momento, la società amaranto ha coperto un vuoto importante, ma il suo mercato si è surriscaldato. Il presidente Foti ha fretta, vuole chiudere altre trattative utili perchè incombe il posticipo col Padova. Per non compromettere il sesto posto, la Reggina deve tornare a vincere e mister Gregucci ha bisogno almeno di un paio di difensori e un portiere per affrontare il match ad armi pari.
La Reggina intanto, insiste anche per altri difensori. Non potrà contare su Adejo infortunato, almeno per un mese, e sta per cedere anche Cosenza (Brescia o Modena le destinazioni). E' probabile, pertanto, che la società ingaggi un altro o, addirittura, altri due difensori se partirà anche Antonio Marino. In queste ore, infatti, sta cercando di definire il ritorno di Acerbi (in foto) e sta per chiudere la trattativa con Angella, attualmente in prestito al Siena, ma di rientro all'Udinese per essere girato, sempre in prestito, proprio alla Reggina. Oggi potrebbe esserci l’ufficialità, visto che ieri Foti è stato impegnato tutto il giorno con il Cagliari nella trattativa per la cessione di Rizzo. Sia Acerbi che Angella potrebbero dare un tocco di qualità ed esperienza, non indifferente, per la serie B. Sarebbe la grande svolta perchè, con l'eventuale arrivo del portiere Guarna dall'Ascoli (la trattativa è sempre viva) o Benussi dal Palermo, nuova trattativa, il reparto arretrato cambierebbe totalmente volto e della vecchia retroguardia rimarrebbe solo Emerson, in attesa che anche Adejio recuperi la migliore condizione. Sono notizie che potrebbero diventare ufficiali da un momento all'altro. Se non si concretizza subito, mister Gregucci potrebbe ritrovarsi in piena emergenza contro il Padova, e per questo, si sta accelerando per definire anche queste ultime trattative. Ci sono novità anche per il centrocampo perché con la probabile cessione di Rizzo al Cagliari che lo acquisterebbe in comproprietà, pagando subito due milioni di euro, mister Gregucci potrebbe trovare una soluzione interna per il centrocampo: Montiel che si allena con intensità per recuperare la migliore condizione. Potrebbe essere lui il titolare a centrocampo, contro il Padova, insieme a Nicolas Viola e De Rose. D'Alessandro o Colombo a destra e Rizzato a sinistra, completerebbero il reparto, a sostegno di due punte da scegliere tra Ceravolo, Campagnacci, Ragusa e Alessio Viola. Sarà assente, invece, Bonazzoli, perchè squalificato, ma anche lui pronto a lasciare la società amaranto. Oggi, potrebbe essere anche il giorno delle cessioni di Bombagi e Sarno, mentre sempre ieri Carroccio è stato ceduto al Foligno. Intanto però la squadra riprende nel pomeriggio gli allenamenti, con una seduta tattica a porte chiuse. Mister Gregucci dovrà fare i conti con gli squalificati e gli infortunati, proprio oggi avrà a disposizione il nuovo difensore Freddi, in attesa di altri rinforzi. L'arbitro del posticipo sarà Candussio di Cervignano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?