Salta al contenuto principale

Anziana rapinata a Nicotera
Ostaggio in casa per tre ore

Basilicata

Magro il bottino per due malviventi, in azione a volto coperto e armati di un coltello. Anziana insegnante immobilizzata e rapinata

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Eleonora Albino, classe 1943, insegnante della scuola media di Nicotera, persona conosciuta e stimata per impegno e rettitudine, è stata rapinata sabato intorno alle 18.00, nella sua abitazione nella centralissima Via Luigi Razza, uno dei due assi viari dove si concentra la vita commerciale della città e luogo di abituale passeggio data la sua vicinanza all'affaccio sul mare di Viale Castello. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, i malviventi, due maschi adulti che hanno agito con il volto coperto, sono riusciti ad intrufolarsi dal retro della villetta dove l'insegnante vive da sola in quanto vedova.
La signora, colta di sorpresa dalla presenza in casa propria dei due energumeni, non ha fatto in tempo a reagire, anche perché i due, peraltro armati con un coltello, l'hanno bloccata e imbavagliata. Poi, in tutta tranquillità, hanno messo a soqquadro l'abitazione in cerca di denaro che però non hanno trovato (in casa la signora teneva solo una trentina d'euro) e qualche prezioso. Solo verso le 21 i due si sono dileguati e la donna ha potuto chiamare i carabinieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?