Salta al contenuto principale

Reggio, tenta di impossessarsi
della pistola di un poliziotto

Basilicata

Il 55enne, arrestato, avrebbe tentato di impossessarsi della pistola d’ordinanza di un agente per minacciare l'avversario durante una lite

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

La Polizia è intervenuta in via Nazionale di Pellaro, a Reggio Calabria, nel complesso residenziale «Polidea», dove era stata segnalata una lite, scaturita per contrasti di natura familiare, che rischiava di degenerare. Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato che due persone, un uomo di 55 anni, e di uno di 51, presi da una discussione, erano passati alle vie di fatto.
Il personale della Polizia di Stato intervenuto ha dovuto fronteggiare la reazione di uno dei presenti che si è scagliato nuovamente contro il contendente tentando, nella concitazione del momento, di impossessarsi della pistola d’ordinanza di uno degli agenti, non riuscendovi grazie alla pronta reazione dell’operatore. Il responsabile, con vari precedenti per stupefacenti, rapina, contrabbando, è stato immobilizzato e condotto in Questura dove è stato tratto in arresto in attesa del processo per direttissima che si è celebrato nella mattinata odierna.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?