Salta al contenuto principale

Incidente nel Cosentino: auto contro furgone
in panne, morta una donna

Basilicata

L'incidente si è verificato ieri sera a San Marco Argentano. La strada è rimasta bloccata per alcune ore. La vittima viaggiava su una utilitaria, grave il marito

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Hanno centrato in pieno un furgone in panne, fermo sulla strada per un guasto al motore. A perdere la vita, Nella Di Scianni, quasi sessantenne, che ieri pomeriggio viaggiava a bordo della sua Fiat Panda insieme al marito, Antonio Cosmo, che è rimasto gravemente ferito. Contuso anche il proprietario del Fiat Ducato, che si trovava all'interno del mezzo commerciale in panne. L'incidente è accaduto intorno alle 18 e 30 sulla strada provinciale 115, nei pressi dell'incrocio con la statale 283 delle Terme, in località Varco Bufalo.
I due coniugi stavano facendo rientro a casa, in località Pianette del comune di San Marco Argentano, a pochi chilometri da dove si è verificato l'impatto, quando all'improvviso la piccola utilitaria rossa si è schiantata contro il furgone. La dinamica dell'incidente non è ancora chiara, ma dalla prima ricostruzione fatta dai carabinieri grazie alle scarse informazioni fornite da alcuni testimoni, la piccola utilitaria rossa avrebbe colpito in pieno il furgone che si trovava sulla carreggiata. Il mezzo, era sì abbastanza vicino al gard-rail, ma proprio per la presenza della barriera metallica, occupava buona parte della sede stradale. Il colore scuro del mezzo nell'ora tarda e il maltempo hanno probabilmente contribuito al fatto che il conducente non si sia accorto dell'imminente impatto. Sul posto sono intervenuti i medici del 118, a bordo di due autoambulanze partite del pronto soccorso dell'ospedale di San Marco Argentano; ma i sanitari non hanno potuto fare nulla per la donna. L'uomo, invece, è stato soccorso e portato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Cosenza insieme al conducente del furgone, un commerciante ambulante di origine nordafricana che nel violento impatto ha subito alcune ferite.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?