Salta al contenuto principale

Si consegna ai carabinieri Maurizio Silvano accusato di tentato omicidio

Basilicata

Si è consegnato ai carabinieri di Laureana di Borrello Maurzio Silvano accusato in concorso con il fratello di tentato omicidio in concorso in danno di Angelo Ferrentino

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Si è conclusa nella mattinata di oggi la latitanza di Maurizio Silvano, 26 anni, di Laureana di Borrello, nel reggino, accusato di tentato omicidio in concorso, reato che ha commesso insieme al fratello, Giuseppe, 39 anni. Il giovane si è consegnato questa mattina ai carabinieri della locale stazione accompagnato dal suo avvocato. Il 19 gennaio scorso, seguendo le stesse modalità, aveva posto fine alla sua latitanza Giuseppe Silvano. I due fratelli sono accusati del tentato omicidio di Angelo Ferrentino, operaio di Laureana, ferito gravemente il 3 aprile dello scorso anno alla fine di una violenta lite. Le indagini sono coordinate dalla procura di Palmi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?