Salta al contenuto principale

"Casa dei Giovani" di Matera:
400 giovani liberati da tossicodipendenze

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Oltre 400 ragazzi sono stati aiutati a uscire dalla schiavitù delle tossicodipendenze, grazie ai programmi promossi dagli operatori della Comunità di recupero «Casa dei Giovani».
I giovani, in media 20 l’anno, seguono un programma biennale di recupero e reinserimento che punta su responsabilità, nuovi stili di vita, esperienze di lavoro e formazione per tornare a essere utili a sè stessi e alla società.

La «Casa dei Giovani» opera a Matera anche con un centro di ascolto per le famiglie al rione Spine Bianche. «E' importante – ha detto don Salvatore Lobue – creare un ambiente ideale per motivare i giovani nel recupero e con le famiglie, le istituzioni per contrastare con efficacia l’incidenza delle tossicodipendenze».

I gestori della «Casa dei Giovani» hanno presentato un progetto, accolto dall’amministrazione provinciale, per interventi di manutenzione straordinaria della masseria per 200mila euro e hanno sollecitato il recupero di altri ambienti e strutture del complesso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?