Salta al contenuto principale

Basket: la Fip dà l'ok
alla riforma dei campionati maschili

Basilicata

Dal 2013-2014 ci sarà un campionato in meno. La LegaDue passerà a 32 squadre, la terza serie nazionale (quella che oggi è la Dna) sarà composta da quattro gironi da 16 squadre. I dettagli rinviati al

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

IL Consiglio Federale della Fip, presieduto da Dino Meneghin, ha approvato la nuova struttura dei campionati nazionali. Nella prossima stagione (2012-2013) la serie A sarà composta da 18 squadre, nel 2013-2014 da 17 e nel 2014-2015 da un girone unico a 16. Dalla stagione 2013-2014 la LegaDue (seconda serie nazionale) sarà composta da due gironi formati ciascuno da 16 squadre e il terzo campionato da quattro gironi composti da 16 squadre ciascuno. Il Consiglio Federale ha anche nominato una Commissione composta dai rappresentanti di tutte le componenti coinvolte che avrà il compito, entro il prossimo Consiglio Federale (13 e 14 aprile), di approfondire normative e tempistiche riguardanti l'assetto deliberato. La Fip, poi, chiederà al Coni la possibilità di nominare un Commissario "ad acta" per adeguare lo Statuto della Federazione Italiana Pallacanestro ai nuovi principi informatori deliberati dal Consiglio Nazionale del Coni. In sostanza, dal 2013-2014 ci sarà il taglio di un campionato, con l'aumento delle squadre di Legadue e una terza serie nazionale assai simile alla vecchia B2 a 4 gironi. Le modalità di ammissione ai vari campionati, come accennato, restano da definire.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?