Salta al contenuto principale

La Calabria è stata consacrata al Sacro Cuore di Gesù

Basilicata

I vescovi della Calabria hanno consacrato la regione al Sacro Cuore di Gesù. L'iniziativa presa nella sessione invernale della Conferenza episcopale regionale svoltasi a Reggio Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

I vescovi calabresi hanno consacrato la Calabria al Sacro cuore di Gesù. L’iniziativa è stata presa nel corso della sessione invernale della Conferenza episcopale regionale, svoltasi a Reggio Calabria sotto la presidenza dell’arcivescovo metropolita, mons. Vittorio Mondello. Nel corso della conferenza, inoltre, è stato inaugurato l'anno giudiziario del Tribunale ecclesiastico regionale (TER). I lavori della Conferenza sono stati introdotti dal presidente Mondello, che ha relazionato sui lavori del Consiglio permanente della Cei. Ha informato sulla prossima apertura dell’Anno della fede, sul tema della prossima sessione Cei a Roma e sul prossimo convegno di metà decennio che si terrà a Firenze nel 2015. È stata approvata, inoltre, la programmazione di tre giornate di studio per ricordare il centenario del Seminario San Pio X di Catanzaro. Per lo stesso Seminario sono stati discussi alcuni problemi di natura economica e giuridica. La conferenza ha anche approvato il bilancio consuntivo per il 2011 e sono stati ascoltati i liquidatori della Fondazione Facite per la preparazione della liquidazione. Don Natale Colafati ha esposto lo stato di fatto e i problemi dell’Istituto teologico di Catanzaro. Don Franco Milito ha ragguagliato sul proseguimento dei lavori di sistemazione dell’archivio della Conferenza. Enzo Petrolino, coordinatore del coordinamento regionale diaconi, ha riferito sulla situazione del diaconato in Calabria, offrendo suggerimenti per la formazione futura dei diaconi. Rosy Perrone ha riferito sul lavoro di animazione che il Forum LavoroCalabria svolge in regione. I rappresentanti regionali del Serra Club, per bocca di Salvatore La Spina, Governatore di Calabria e Sicilia, hanno spiegato la natura dell’associazione e il lavoro che svolgono. La conferenza ha poi deciso alcune nomine. Mons. Cantafora è stato nominato referente del Comitato dei Sindaci «Calabria Giubileo 2000». Don Pasquale Madeo accompagnatore spirituale delle ACLI regionali; l’avv. Giuseppe Carlo Rotilio Giudice Istruttore laico; l’avv. Ivana Ventura è stata confermata per il 2012-2016 Patrono stabile e l’avv. Cristina Latella è stata iscritta all’Albo dei patroni abilitati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?