Salta al contenuto principale

La neve ferma lo sport
A Potenza impianti chiusi

Basilicata

L'ordinanza del sindaco Santarsiero dispone la chiusura fino a sabato di tutti gli impianti sportivi comunali. Saltano partite e allenamenti. Spiega l'assessore Ginefra: «E' un problema di sicurezza,

Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

LO sport potentino resta chiuso per neve. A stabilirlo, insieme al manto bianco che ricopre il capoluogo, un'ordinanza comunale che dispone fino a sabato la chiusura di tutte le strutture di proprietà municipale (la maggioranza in città) ad esclusione della piscina di parco Montereale. "I mezzi che liberano le strade dalla neve li abbiamo destinati alle zone dove ci sono reali problemi di mobilità per malati e anziani - commenta l'assessore allo sport Giuseppe Ginefra - nell'emergenza di questi giorni non abbiamo la possibilità di garantire un accesso sicuro agli impianti sportivi per gli atleti e gli addetti ai lavori. Capisco i disagi delle società, ma la decisione è irrevocabile per ragioni di sicurezza". Con il rinvio di tutti i campionati regionali di calcio, già disposto dalla Figc di Basilicata per il secondo week-end consecutivo, l'ordinanza odierna tocca soprattutto le società cittadine impegnate nei campionati nazionali di volley, basket e calcio a 5. Alcuni dirigenti interessati dal provvedimento hanno già inoltrato alle rispettive federazioni richiesta di rinvio delle partite, non potendo svolgere regolarmente gli allenamenti in questi giorni. Sulla nostra edizione domani in edicola il dettaglio delle reazioni.

Pietro Scognamiglio

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?